I sintomi dei funghi della pelle, la cura e come evitare il contagio

Posted on

Quelli dei funghi della pelle (meglio note come “micosi cutanee”) è un problema piuttosto comune, un problema che interessa indistintamente adulti e bambini, uomini e donne.

Normalmente i sintomi dei funghi della pelle consistono nella comparsa di macchie cutanee e di chiazze eritematosquamose, la cui forma è generalmente rotondeggiante. Le micosi sono infezioni che interessano la pelle, i peli, le unghie o le mucose come la bocca o la vagina. I problemi della pelle non sono sempre sinonimi di micosi, ma queste ultime sono molto numerose e di vario tipo. © Getty Images Le malattie della pelle sono di vari tipi, e il dermatologo è il medico più qualificato per distinguere le micosi da altre patologie cutanee simili. Dr Abimelec Le micosi cutanee sono di vari tipi: colpiscono la pelle, le unghie, il cuoio capelluto e le mucose (bocca e organi genitali). Le micosi della pelle glabra (sprovvista di peli) sono trattate localmente con delle creme o lozioni antimicotiche. Inoltre queste macchie non presentano mai una risoluzione centrale, ovvero un’area più chiara al centro così come è accade in una micosi oppure nella Pitiriasi Rosea di Gibert. Fonti Principali: Adattamento a cura di Elisa Bruno Le micosi, o funghi della pelle, possono interessare varie zone del corpo e vari livelli del tessuto cutaneo. Le micosi della pelle sono più comuni in coloro che praticano sport, ma possono interessare anche altre categorie di persone.

I sintomi dei funghi della pelle, la cura e come evitare il contagio

  • Micosi superficiali che attaccano capelli e lo strato più esterno della pelle

Le micosi della pelle si manifestano con sintomi come prurito, bruciore, secchezza e desquamazione o macerazione cutanea ed essudazione e sono spesso recidivanti, tendono cioè a ripresentarsi nel tempo.

In generale, queste patologie possono essere distinte in due tipi: Le malattie della pelle dovute ai funghi possono colpire tutti, senza distinzione di sesso ed età. Nella maggior parte dei casi, le persone che sviluppano micosi cutanee presentano una riduzione della risposta immunitaria, ad esempio a causa di un’alterazione delle difese locali (es. Al momento della visita dermatologica, le infezioni da funghi della pelle presentano un aspetto clinico piuttosto tipico, che consente la diagnosi in pochi minuti. Una volta identificato il tipo di fungo della pelle responsabile della sintomatologia clinica (mediante l’esame colturale), il medico può prescrivere una terapia specifica. I primi sintomi dei funghi della pelle, sono macchie di colore biancastro o giallastro, prurito, bruciore, arrossamento, e screpolatura della parte interessata. Per chi è recidivo e soggetto a questo tipo di malattia della pelle, è consigliabile una terapia di prevenzione, e l’utilizzo di abiti freschi e leggeri. Il fungo è comunque un’alterazione e un’infezione insieme della pelle, quindi le conseguenze sono plurime … Questi funghi, sono particolarmente fastidiosi, perché generano prurito e bruciore. Questo tipo di micosi possono colpire anche gli occhi e sono molto diffuse nei Paesi Tropicali dove questi insetti abbondano. 20/12/2017 La tigna è una comune infezione della pelle e delle unghie causata da funghi, che provoca un’eruzione pruriginosa rossa e circolare.

Quali sono i sintomi dei funghi della pelle, come curare questo disturbo e come evitare il contagio? Ecco alcune indicazioni utili sull’argomento.

  • tinea corposris (tronco)
  • tinea faciei (viso),
  • tinea barbae (follicolo pilifero),
  • tinea cruris (inguine),
  • tinea manuum (mani),
  • tinea pedis (piedi),
  • tinea unguium (unghie),
  • tinea capitis (cuoio capelluto).

I sintomi dell’infezione si manifestano in funzione della zona corporea interessata: I funghi che causano la tigna sopravvivono sulla pelle e nell’ambiente.

La cura dei funghi della pelle deve essere tempestiva, in modo che l’infezione non si diffonda. Soltanto nei casi in cui l’infezione da funghi è più grave o più ricorrente, può essere necessario passare alla terapia orale, utilizzando farmaci di tipo sistemico. Le micosi della pelle sono infezioni fungine provocate da microrganismi chiamati miceti che colpiscono la pelle e provocano macchie bianche o rossastre accompagnate da cuticole e prurito. I funghi responsabili delle infezioni possono essere classificati in tre gruppi: Non sempre quando si entra a contatto con i miceti si incorre in una micosi della pelle. Generalmente le manifestazioni si presentano con macchie bianche o rossastre accompagnate da croste o bolle e da sensazione di prurito, desquamazione della pelle, pus, alopecia, eritema ed altro. Sintomi micosi cutanee- foto smp1993.it Una forma di micosi della pelle quasi asintomatica è la Pitiriasi Versicolor. Generalmente i farmaci per micosi della pelle per via locale sono proposti in forma di spray topici, creme, mousse, lozioni, smalti, detergenti e shampoo. Un altro tipo di micosi cutanea è causato da funghi appartenenti al gruppo dei lieviti, come Candida albicans e Pityrosporum. È un tipo di micosi che viene riscontrato in particolar modo nelle regioni tropicali; l’infezione è solitamente dovuta a inoculazione traumatica.

Cause e Terapie della Micosi e Funghi della Pelle

  • Cosa sono
  • Sintomi e tipologie
  • Come riconoscerli e curarli

La terapia delle micosi varia al variare delle tipologie dell’infezione, tipologie che, come abbiamo visto sono decisamente numerose.

Per curarti nella maniera più opportuna fai ricorso ai farmaci per micosi e funghi della pelle che consentono di guarire in modo totale dall’infezione nel giro di una settimana. € 12,93 Risparmi: €2.27 (15%) Micosi e Funghi della pelle: Cause, sintomi e cura: I classici funghi della pelle sono molto fastidiosi. Tra le micosi vengono ricordate: 1) Micosi superficiali: Le micosi superficiali sono limitate agli strati più esterni della pelle e dei capelli. A differenza delle micosi superficiali, la risposta immunitaria può essere evocata con conseguente alterazione patologica negli strati più profondi della pelle. L’approccio naturale ed efficace Le micosi cutanee sono infezioni che richiedono un approccio completo per la loro cura definitiva. I funghi della pelle possono essere di varia natura e ascrivibili a differenti tipi di agenti micotici. Come riconoscere la micosi della pelle e quali sono i suoi rimedi? Funghi e micosi della pelle sono patologie altamente diffuse, che possono colpire sia gli adulti che i bambini. Le micosi che colpiscono la pelle sono delle infezioni fungine provocate da microrganismi patogeni, chiamati miceti.

Il miconazolo è un antimicotico di tipo azolico largamente impiegato nella cura delle micosi cutanee provocate da dermatofiti e da lieviti.

Per la cura delle micosi cutanee è impiegato sotto forma di crema, che deve essere applicata sulla pelle una o due volte al giorno. Tra i rimedi disponibili è possibile affidarsi anche a quelli naturali per la cura delle micosi della pelle. I funghi della pelle conosciuti anche con il nome di micosi cutanee, sono dei disturbi che si manifestano sulla cute dovuti a piccoli organismi che infettano la pelle. L’infezione fungina causa prurito, desquamazione, macchie rosse sulla pelle, vesciche e cattivo odore. Questo tipo di infezione si sviluppa perché lo scroto e la coscia sono a stretto contatto tra loro e così si creano le condizioni adatte alla crescita di funghi. Solitamente, la pelle colpita causa prurito, con placche di varia grandezza sulla pianta che si estendono nelle parti laterali e tra le dita del piede, spesso con macerazione. Facebook Twitter Google+ Pinterest La micosi è un’infezione della pelle provocata da alcuni funghi che attaccano la cute. I sintomi sono screpolature della pelle e prurito intenso. SPECIALE: Unghie incarnite, cause e rimedi naturali Spesso, tra le cause principali della micosi, c’è un fattore esterno: come stress, abbassamento delle difese immunitarie e abuso di farmaci. I funghi dermatofiti si raggruppano in tre generi: Trichophyton, Epidermophyton e Microsporum e sono responsabili delle micosi denominate tigna che si classificano prendendo il nome della regione infettata. Le micosi sono infezioni della pelle provocate da organismi microscopici, chiamati miceti o, più comunemente, funghi. I funghi della pelle rappresentano un disturbo molto comune che tende ad accentuarsi in estate quando alcuni comportamenti a rischio aumentano i casi in cui si registrano episodi di micosi. Quali sono i 5 segnali per riconoscere i funghi della pelle in tempo e evitare che questa infezione si propaghi su tutto il corpo? Il prurito è un altro dei sintomi più comuni quando siamo in presenza di funghi della pelle.